top of page
Cerca

Greta Schödl. Eccentriche Nature, Bologna



LABS Contemporary Art è lieta di annunciare la partecipazione di Greta Schödl al progetto artistico Eccentriche Nature organizzato da CUBO, il Museo d’Impresa del Gruppo Unipol.


L’opening si terrà il 5 Giugno 2024 e la mostra sarà visitabile fino al 5 Ottobre 2024. La curatela è affidata a Pasquale Fameli, con il contributo di Valentina Rossi, elaborando la mostra collettiva che verrà sviluppata nelle due sedi di CUBO, quella più storica di Porta Europa e quella più recente di Torre Unipol.


La mostra vuole dare voce e spazio alle artiste legate alla comunità bolognese, punto di riferimento di Unipol fin dalla nascita, analizzando un particolare aspetto della loro produzione, ossia lo sguardo rivolto alla natura e alla vegetazione. Si tratta di uno sguardo che non cede alle sue forme più ovvie e ornamentali, ma ai suoi elementi strutturali, quali foglie, rami o radici, intesi come nuclei ideali di processi astrattivi e trasformativi. Evidenziare questo aspetto nella produzione artistica al femminile serve a decostruire lo stereotipo di un approccio emotivo o meramente decorativo da parte delle donne nei confronti delle forme naturali, prendendo le distanze da climi culturali ancora inscritti in una prospettiva virile per raccontare l’inventiva femminile affermatasi notevolmente nei decenni successivi agli anni Ottanta. Per questo motivo, la mostra parte da alcune autrici già attive in quel periodo per arrivare alle più recenti, ricomponendo in un mosaico prezioso una situazione tutt’altro che unitaria ma, proprio per questo, più ricca e stimolante. Le artiste selezionate sono, in ordine alfabetico: Sergia Avveduti (1965), Pinuccia Bernardoni (1953), Mirta Carroli (1949), Valentina D’Accardi (1985), Giulia Dall’Olio (1983), Sabrina Mezzaqui (1964), Sabrina Muzi (1964), Francesca Pasquali (1980), Greta Schödl (1929) e Sissi (1977). Si passa dalla scultura in acciaio all’installazione di oggetti, dalla fotografia al disegno fino alle più radicali ricerche concettuali, con l’obiettivo di illustrare le numerose vie della creatività al femminile nella città di Bologna, oltre ogni visione stereotipata e a confronto con un tema quanto mai attuale, la relazione con l’ambiente e la comprensione dei confini tra la dimensione naturale e quella artificiale.


CUBO - Porta Europa e Torre Unipol

5 Giugno - 5 Ottobre 2024

Comentarios


bottom of page