ART CITY BOLOGNA 2021 - Giulia Marchi

Dal 7 al 9 maggio 2021 ritorna ART CITY Bologna, programma istituzionale di mostre e iniziative speciali promosso dal Comune di Bologna nell'ambito di Bologna Estate, con la direzione artistica di Lorenzo Balbi e il coordinamento dell’Istituzione Bologna Musei.

La manifestazione vuole rappresentare un’occasione di rinascita per la vita culturale bolognese che ha attraversato e sta vivendo tutt’ora un periodo di difficoltà e di sfide estremamente impegnative. Quest’anno ART CITY vuole essere una scintilla di ripartenza per la socialità e la fruizione in presenza della creatività artistica, fermo restando il rispetto delle condizioni di sicurezza dettate dallo stato dell'emergenza Covid-19.

Quest'anno LABS Contemporary Art sarà presente nella programmazione istituzionale di ART CITY. Presso la Biblioteca Jorge Luis Borges, Giulia Marchi presenterà, Mutter ich bin dumm, un lavoro nato dallo studio sui testi di Friedrich Wilhelm Nietzsche e sui “biglietti alla follia”, ventun lettere destinate a personaggi fondamentali per il filosofo tedesco. Con i “biglietti alla follia”, Marchi tenta un approccio scientifico ai testi, affrontandoli come codici da decriptare. Nascono così ventuno matrici zincografiche impresse su carta cotone bianca.



Biblioteca Jorge Luis Borges

Via dello Scalo 21/2 Bologna

Venerdì 7 – Sabato 8 – Domenica 9 Maggio 2021

Dalle ore 16 alle 20

Nel rispetto delle norme vigenti, l’ingresso sarà consentito solo previa prenotazione.

4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti