GIULIA MARCHI

b. 1976, Rimini, IT

Vive e lavora a Rimini, IT

Mostre

RIDISEGNARE LO SPAZIO

15 febbraio - 5 aprile 2022

LA NATURA DELLO SPAZIO LOGICO

24 ottobre 2020 - 30 gennaio 2022

MULTIFORMS

27 giugno - 26 settembre 2021

Giulia Marchi, NULL, marmo bianco di Carrara inciso 52x72 cm 2020. Ph Carlo Favero.1jpg co

Giulia Marchi nasce a Rimini nel 1976 dove vive e lavora.

Studia lettere classiche all’Università di Bologna.

La sua formazione artistica di forte impronta letteraria l’ha portata ad un’e­spressività spesso connotata di narrazione, anche quando la forma scelta (spesso la fo­tografia, ma non solo) non rende la lettura così immediata, ma rimanda a combinazioni successive, come codici che prima ancora di essere decifrati si lasciano interpretare da una sorta di fascinazione, sia per il sapiente uso dei materiali che per la comunicatività dell’immagine, spesso ingannevole alla prima osservazione, ma ugualmente attribuibile alla poetica dell’artista.

Il contaminare con materiali di diversa natura la scena artistica è parte integrante del lavoro dell’artista. La ricerca è riflessione, richiede conoscenza, studio e comprensione profonda. Il lavoro non è unicamente visivo ma trascende la visione, ti conduce in spazi tattili nei quali l’immagine viene plasmata sottendendo un pensiero ben strutturato ma da decodificare.